Tartufi Freschi

Hai difficoltà con l'ordine? Chiamaci +39 0872 889106

Tartufo estivo

S.Z. Tartufi - Tartufo estivo

Il tartufo più comune e largamente consumato
Il tartufo estivo o scorzone, nome scientifico TUBER AESTIVUM VITT può raggiungere dimensioni notevoli e si presenta molto simile al tartufo nero. La superficie esterna si presenta con verruche piramidali di colore bruno. Ha un odore aromatico intenso, ma al taglio lo si distingue da quello nero pregiato, perché la gleba non diventa scura, ma tende ad un giallo scuro. Cresce sia in terreni sabbiosi che argillosi, nei boschi di latifoglie,nelle pinete e anche nei vecchi uliveti.
È il tartufo più comune sul suolo Italiano e soprattutto Abruzzese, dal costo più contenuto rispetto agli altri tartufi appunto per la sua facile adattabilità a diversi tipi di habitat e piante presenti sul territorio comprese le tartufaie coltivate.
È molto apprezzato in cucina ed è utilizzato per la produzione di insaccati e salse,creme e oli.
Esiste anche una variante invernale di questo tipo di tartufo conosciuta come tartufo uncinato (Tuber Uncinatum) che nasce in zone più alte come altitudine e predilige la simbiosi con il faggio e la quercia.
Il periodo di raccolta in Abruzzo è dal 15 maggio al 31 agosto e dal 1 ottobre al 31 Dicembre.

Acquista Tartufo fresco estivo